Blog

Black Jack: storia di un gioco nato per caso

Sai quanti giochi ci sono in media dentro un casinò?

Quelli più famosi sono cinque:
. Black Jack
. Texas Hold’Em
. Three Card Poker
. Punto Banco
Delle diverse tipologie di Roulette abbiamo parlato qui. Oggi invece esploriamo il mondo del Black Jack.
COME NASCE IL BLACK JACK?
Il Black Jack nasce come variante del “baccarat” o “Chemin de Fer” nel ‘700 nei casinò francesi con il nome di “Vingt-et-Un” cioè 21.
QUALI ERANO LE REGOLE DEL BLACK JACK ORIGINALE?
Ovviamente non si giocava come oggi, il gioco del Black Jack è stato adattato più volte alle varie ere. Inizialmente il banco era l’unico a poter raddoppiare la posta, erano previsti premi extra per alcune combinazioni vincenti e soprattutto immaginate di giocare continuamente, per tante mani di fila finché un giocatore non fa per primo  21 e prende tutto il montepremi lasciando a bocca asciutta gli altri giocatori. Ecco come si giocava un tempo a Black Jack.
MA PERCHÉ SI CHIAMA BLACK JACK?
Viene battezzato così negli USA, intorno al 1800, dove alle già esistenti regole, si aggiunge un mano che viene pagata extra: se le prime due carte ricevute da un giocatore erano l’asso di picche e il Jack di picche allora si dichiarava “Black Jack” e al fortunato veniva pagata una mano 10 volte superiore!
Proprio per la scarsa probabilità che potesse succedere, quando accadeva, il premio si alzava così tanto.
E QUANDO È DIVENTATO IL BLACK JACK CHE CONOSCIAMO?
Quando il Black Jack raggiunse il Nord Europa, gli appassionati del gioco d’azzardo ne capirono il potenziale, studiandolo e migliorandolo per essere ancora più appetibile e anche più conveniente! Iniziarono a studiare le probabilità di vittoria, le combinazioni, inserirono delle nuove regole, tutto per abbassare le probabilità di vincita del banco.
Arrivò poi Roger Baldwin, considerato l’Einstein del Black Jack, che ci scrisse uno dei libri più famosi del settore “beat the dealer”, batti il banco. Il libro diventò in breve tempo uno dei più letti in America, Baldwin infatti introdusse il famoso “trucco” del “conteggio delle carte”.
Questo portò il Black Jack a fama mondiale, impaurendo però i casinò che non avevano voglia di uscirne sconfitti: ecco che così venne regolamentato ulteriormente, inserendo la possibilità di giocare con più mazzi oltre a nuove regole.
Quando si resero conto che in realtà le tecniche spiegate nel libro non erano una minaccia per le loro finanze ripristinarono il gioco con le regole che conosciamo oggi.
“Perché ci raccontate questa storia?”
Perché amiamo il nostro lavoro, il profumo delle carte, il rumore delle fiches e riuscire a trasmettere anche a chi ci segue la passione per il lavoro da Croupier Professionista è ciò che più ci fa felici.
Una persona appassionata farà carriera più velocemente, amerà ogni giorno ciò che fa e si divertirà in prima persona!

Ti piacerebbe scoprire di più riguardo la mondo del casinò e diventare un vero CROUPIER PROFESSIONISTA?

—————————————————-

Fare carriera nel mondo dei casinò è assolutamente possibile, per tutti i giovani dai 19 ai 40 anni.

Candidati subito per partecipare alle selezioni, clicca qui!

Seguici su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato e conoscere le posizione aperte.

Fare il Croupier in Irlanda

Come si vive in Irlanda lavorando come Croupier? Terra verde, affascinante, dai paesaggi sconfinati e anche uno dei migliori posti in Europa dove trovare lavoro e fare carriera.

Vediamo insieme cosa ti farà dire “voglio vivere in Irlanda”!

Cosa si vive in Irlanda?

La qualità della vita in Irlanda, soprattutto per gli stranieri, è ottimale. Infatti gli irlandesi sono molto accoglienti e ti basterà parlare un po’ di inglese per integrarti facilmente. Alcuni luoghi sono ideali per chi non ama il caos delle grandi città e cerca tranquillità e natura. Altri invece, come Dublino, Cork o Galway sono invece perfette per far festa e divertirsi, oltre che lavorare e fare carriera in maniera meritocratica.

Cosa significa lavorare come croupier in Irlanda?

Trovare lavoro o cambiarlo spesso in Irlanda è semplice, la differenza però tra i classici “lavoretti” che servono per fare esperienza all’estero e un lavoro strutturato, con delle certificazioni e delle competenze comprovate è la possibilità di guadagnare tanto e di fare carriera. Per questo motivo scegliere di frequentare la Gaming Academy è un’ottima mossa: tanti nostri allievi oggi fanno carriera all’estero proprio grazie al percorso fatto in Accademia!

Come posso lavorare in Irlanda come Croupier Professionista?

Possiamo raccontarti le esperienze dirette dei nostri Croupier che oggi lavorano lì (e anche in altre strutture nel mondo).

Ecco gli step da seguire:

. Candidarsi alle prossime selezioni aperte cliccando qui

. Passare le selezioni e accedere al percorso formativo

. Frequentare il percorso formativo per 9 settimane

. Fare il colloquio con i partner per scoprire quale sarà la destinazione finale, che potrebbe essere Dublino, l’Irlanda o un altro luogo (che in ogni caso conoscerai già al primo incontro).

. Firmare il contratto a tempo indeterminato il giorno stesso dei colloqui

. Fare la valigia e prepararsi ad una nuova vita!

Posso candidarmi anche se non parlo inglese o altre lingue straniere?

Assolutamente si, il nostro percorso formativo prevede anche delle lezioni di inglese e inglese tecnico che ti permetteranno di lavorare sin da subito nei casinò di tutto il mondo!

Candidati alle prossime selezioni e tieniti pronto a dare una svolta alla tua vita e fare carriera nel mondo!

Fare il Croupier a Praga

Come si vive a Praga lavorando come Croupier? Considerata la Parigi della Repubblica Ceca, città romantica e piena di storia ma anche di divertimento e fiumi di birra a poco prezzo, Praga è davvero splendida come luogo per vivere e lavorare!

Vediamo insieme cosa ti farà dire “voglio vivere a Praga”!

Cosa si vive a Praga?

La qualità della vita a Praga è ottima, i servizi funzionano molto bene, la città è piccola e tutto è molto ben collegato. Pochissima criminalità e costi bassi per affitti e cibo sono la ciliegina sulla torta per chi sceglie di trasferirsi qui. La città è sempre controllata dalla polizia che pattuglia tutte le strade. Ad alcuni questo potrebbe sembrare strano, in realtà contribuisce allo svolgimento di una vita serena.

Inoltre a Praga c’è tanto verde, e tra immensi parchi, zone attrezzate e angoli dove organizzare grigliate con gli amici, non sentirete certo la mancanza del mare!

Cosa significa lavorare come croupier a Praga?

Trovare lavoro a Praga non è semplice, anzi diremmo che se non si parla il Ceco è quasi impossibile. E il Ceco è una lingua davvero difficile. Ma Praga è piena di turisti, dunque far assumere i nostri ragazzi dai casinò è uno dei vantaggi che possiamo assicurarti: grazie alla preparazione in inglese, alla lingua italiana (che i cechi non conoscono) e alla preparazione impeccabile che la nostra Accademia da ai suoi allievi, l’assunzione è garantita al 100%!

Come posso lavorare a Praga come Croupier Professionista?

Possiamo raccontarti le esperienze dirette dei nostri Croupier che oggi lavorano lì (e anche in altre strutture nel mondo).

Ecco gli step da seguire:

. Candidarsi alle prossime selezioni aperte cliccando qui

. Passare le selezioni e accedere al percorso formativo

. Frequentare il percorso formativo per 9 settimane

. Fare il colloquio con i partner per scoprire quale sarà la destinazione finale, che potrebbe essere Praga o un altro luogo (che in ogni caso conoscerai già al primo incontro).

. Firmare il contratto a tempo indeterminato il giorno stesso dei colloqui

. Fare la valigia e prepararsi ad una nuova vita!

Posso candidarmi anche se non parlo inglese o altre lingue straniere?

Assolutamente si, il nostro percorso formativo prevede anche delle lezioni di inglese e inglese tecnico che ti permetteranno di lavorare sin da subito nei casinò di tutto il mondo!

Candidati alle prossime selezioni e tieniti pronto a dare una svolta alla tua vita e fare carriera nel mondo!

Storia del casinò: I diversi tipi di roulette?

Quanti tipi di Roulette esistono?

Dopo avervi raccontato come nasce la Roulette oggi parliamo delle sue diverse tipologie.
. Roulette Francese
. Roulette Inglese
. Roulette Americana
I giocatori amatoriali, quelli da “vacanza” probabilmente non noteranno la differenza giocando ad uno di questi tipi di Roulette. I giocatori più esperti invece ne conoscono ogni regola, provano a prevedere l’uscita di determinati numeri studiando le probabilità. La verità è che tutto è solo nelle “mani” della pallina, dove deciderà di posarsi sarà solo mera fortuna o sfortuna per il giocatore!
In cosa si differenziano questi tipi di Roulette?
La Roulette Francese è quella classica: 3 croupier a gestire il gioco, roulette con numeri da 0 a 36.
Se esce lo zero le puntate sulle chance semplici vengono “messe in prigione”, come se saltassero un giro e al giro successivo, se esce uno dei numeri giocati in precedenza queste vengono liberate, per poi vincere o perdere.
La Roulette Inglese è simile alla francese ma senza il “en prison” dunque se esce lo zero le puntate sulle chance semplici vengono dimezzate.
Il tappeto invece è diverso dal francese e, come quello americano, il gioco viene gestito da un solo croupier.
La Roulette Americana si differenzia dalle precedenti per la presenza di una trentottesima casella: il doppio zero (00). La distribuzione dei numeri è totalmente differente rispetto alla ruota francese e non esistono gli annunci.
Come nella roulette inglese, non esiste la regola dell’en prison, ma a differenza degli altri due tipi di tavoli, qui all’uscita dello zero le chance semplici (rosso/nero, pari/dispari, manque/passe) perdono.

Ti piacerebbe scoprire di più riguardo la mondo del casinò e diventare un vero CROUPIER PROFESSIONISTA?

—————————————————-

Fare carriera nel mondo dei casinò è assolutamente possibile, per tutti i giovani dai 19 ai 40 anni.

Candidati subito per partecipare alle selezioni, clicca qui!

Seguici su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato e conoscere le posizione aperte.

Storia del casinò: Come nasce la roulette?

Come nasce la ROULETTE del casinò?

Come molti altri giochi d’azzardo, le origini vere e proprie della roulette restano ad oggi sconosciute, ma proviamo a fare qualche salto indietro nel tempo.
La prima vera testimonianza ci arriva dall’epoca romana, quando i soldati all’interno degli accampamenti, probabilmente annoiati durante le guardie, decisero di rovesciare la ruota di un carro e attaccare una freccia da far girare in direzione del terreno sul quale, a loro volta, venivano disegnati i numeri.
Ogni partecipante faceva girare la ruota e a seconda del numero estratto un soldato fortunato poteva vincere delle monete o qualunque merce di scambio possibile.
Da quel momento tantissime leggende sulla roulette cercano di raccontarci le sue origini, anche se quella più probabile la fa risalire alla Francia, più precisamente a Bordeaux intorno al 1700. E proprio da questa presunta provenienza possiamo dunque spiegarci tutte le frasi che vengono utilizzate in tutto il mondo durante il gioco, come il famoso “Le jeux sont faits”, “Rien ne va plus”.
Nel 1790, una volta apportate tutte le modifiche e stabilite delle regole ben precise, entra di diritto tra i giochi del casinò. Certo non c’è più un freccia a comandare sulla roulette ma tante caselline e la pallina che girando vorticosamente alla fine sceglierà la casella del fortunato vincitore, o del banco!
Nel prossimo appuntamento con la storia del casino ti racconteremo di quante tipologie di gioco esistono riguardanti la roulette!
Se la tua aspirazione è diventare un CROUPIER PROFESSIONISTA e il mondo dei casinò ti affascina allora candidati subito alle prossime selezioni!
I nostri partner stanno cercando personale da assumere.

—————————————————-

Fare carriera nel mondo dei casinò è assolutamente possibile, per tutti i giovani dai 19 ai 40 anni.

Candidati subito per partecipare alle selezioni, clicca qui!

Seguici su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato e conoscere le posizione aperte.

Donna Croupier? Non è un lavoro da uomini

Il Croupier non è un lavoro da uomini.

Stai pensando che siamo impazziti all’improvviso? Non è così. “Il Croupier è un lavoro da uomini”, quante volte abbiamo sentito questa frase?
Eppure non è vero. Non è un lavoro (solo) da uomini ma è perfetto per entrambi i sessi!

La donna Croupier Professionista, ancora oggi in Italia, desta qualche perplessità. Complici i film che vedono spesso la figura maschile a svolgere questi ruoli, e anche un po’ una mentalità retrograda, si è instillato nella massa il pensiero, sbagliato, che il lavoro del croupier sia esclusivamente maschile.
Eppure all’estero non solo è la normalità ma in alcuni casi è proprio un vantaggio!
Le donne croupier sono più di quante si possa immaginare e spesso sono anche più brave dei loro colleghi, diverse di loro infatti si aggiudicano mensilmente il primo posto alle Challenge Internazionali che si tengono nei casinò in Inghilterra.
È proprio il momento di dire basta a “Il Croupier è un lavoro da uomo”.
Non è sufficiente? Ti diamo un altro vantaggio: spesso le croupier donna hanno mance più alte rispetto ai croupier uomini. Questo perché molti giocatori cedono ai modi di fare gentili e accoglienti di una donna, e psicologicamente sono portati a dare una mancia più alta perché si sentono dei gentleman entrando anche in competizione tra loro. Il classico istinto primordiale che, in questo caso, gioca a favore delle donne.
I casinò all’estero sono meritocratici e obiettivi, così le opportunità di carriera sono esattamente identiche sia per l’uomo che per la donna, non creando un divario nelle posizioni lavorative.
Unica pecca: ci sono ancora troppe poche donne croupier nei casinò di tutto il mondo!
Se hai voglia di fare carriera all’estero, imparare le lingue straniere, e soprattutto fare un lavoro diverso stando a contatto con tante culture differenti e facendo del gioco il tuo lavoro, allora sei nel posto giusto!

—————————————————-

Fare carriera nel mondo dei casinò è assolutamente possibile, per tutti i giovani dai 19 ai 40 anni.

Candidati subito per partecipare alle selezioni, clicca qui!

Seguici su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato e conoscere le posizione aperte.

5 Curiosità sul mondo dei Casinò!

Curiosità sul mondo dei Casinò? Abbiamo selezionato le 5 più richieste e le analizziamo con te!

Leggiamo insieme le 5 curiosità sul mondo dei casinò!

N°1 – CASINÒ HA ORIGINI ITALIANE

Nel 1744 nasce per la prima volta la parola “casinò” in Italia, che significa esattamente “piccola casa”. Anche se non si riesce a risalire con esattezza alle origini del gioco d’azzardo (noi abbiamo raccontato qualcosa qui), la prima casa da gioco organizzata è considerato il “Ridotto” di Venezia, aperto nel 1638, dunque ancora prima della nascita della parola casinò! Curiosità nella curiosità: in questa casa da gioco veneziana si poteva solo “puntare alto” e il dress code richiesto erano maschere e tricorni.

N°2 – A QUANTO AMMONTA LA VINCITA PIÙ ALTA ALLE SLOT MACHINES?

La tentazione di giocare a queste macchinette è forte per tutti, anche per chi non ha la passione per il gioco d’azzardo. Deve essere stato così anche per il vincitore che ha visto scendere tintinnando ben (quasi) 40 MILIONI DI DOLLARI. Un giovane statunitense, dopo aver giocato soltanto 100 dollari, ha vinto in assoluto il premio più grande al mondo alle slot machines.

N°3 – IL BLACK JACK È IL TAVOLO MENO CONVENIENTE (PER IL CASINÒ)

Ogni tavolo deve avere un ritorno per il casinò ma non tutti i tavoli da gioco sono uguali! Alcuni giochi sono più remunerativi per le strutture, ad esempio proprio le slot machines che hanno quasi il 70% di margine per il casinò. Quello meno conveniente invece è il Black Jack, dove le probabilità di battere il banco sono più alte e quindi risulta il gioco più conveniente per i giocatori! ATTENZIONE: non adatto a giocatori alle prime armi!

N°4 – LA PARTITA PIÙ LUNGA DI POKER È DURATA 8 ANNI!

Lo sapevate che il Poker è un gioco di resistenza e che ci sono partite che durano anche uno o due mesi? Vi sembra già tanto così? Pensate allora a quanto possa essere estenuante una partita che dura da otto anni! Questo succedeva nel 1881, in un seminterrato in Arizona, dentro un Teatro. La leggenda narra di 8 anni, 5 mesi e 3 giorni, con 10 milioni di dollari che cambiavano di mano in mano e partite da 24h no stop. Chissà chi l’avrà spuntata alla fine!

N°5 – LA PERDITA PIÙ GRANDE AL MONDO, IN SOLI 3 MINUTI!

In un casinò inglese, in soli 3 minuti, il magnate dei media, Robert Maxwell, si dice abbia perso ben 1.5 milioni di sterline, puntando contemporaneamente su 3 tavoli di Roulette diversi.

Il prossimo a raccontare storie fantastiche dai tavoli del casinò potresti essere tu!

—————————————————-

Fare carriera nel mondo dei casinò è assolutamente possibile.

Candidati subito per partecipare alle selezioni, clicca qui!

Seguici su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato e conoscere le posizione aperte.

Malta: Portomaso e Dragonara casinò

MALTA: un nuovo accordo per Gaming Academy con le due compagnie di casino più longeve del territorio maltese, Portomaso e Dragonara.

Come è iniziato tutto?

Durante il periodo che ha visto chiusi tutti i casinò del mondo, Gaming Academy ha iniziato a formare e dare lavoro a tanti ragazzi e ragazze come LIVE DEALER nei casinò. Oltre alle collaborazioni con Playtech ed Evolution che abbiamo già visto, si è stretta una collaborazione anche con i casinò online del gruppo Portomaso e con quelli del gruppo Dragonara.

Soddisfatti della preparazione dei nostri allievi e allieve, entrambi i casinò hanno voluto stringere una nuova partnership anche per i loro casinò di terra. Per noi ovviamente è una grandissima soddisfazione, nonché motivo di gioia sapendo di poter ampliare la richiesta e quindi dare sempre più opportunità a chi vuole cambiare vita ed intraprendere un nuovo percorso come CROUPIER PROFESSIONISTA nei casinò di tutto il mondo.

VEDIAMO INSIEME CHI SONO QUESTI DUE COLOSSI MALTESI.

PORTOMASO

Il casinò Portomaso si trova nell’omonima zona a Peaceville, quartiere maltese dedicato alla nightlife, ricco di pub, ristoranti, discoteche e ovviamente, casinò. Il mood è il lusso: grazie alla sua brasserie, ai bar e al pubblico sempre elegantissimo, andare al Portomaso è un’esperienza irrinunciabile se si va a Malta.

Ma non solo divertimento, il Portomaso è anche sede di importanti tornei a livello mondiale. Non è raro quindi incontrare i migliori giocatori pronti a sfidarsi ai tavoli da gioco.

È stato fondato nel 1796, infatti è uno dei casinò storici di Malta, e da sempre la loro missione è solo una: far sentire i suoi ospiti come a casa, coccolandoli e mettendoli a loro agio. Nel 2011 è poi nata la compagnia Portomaso per i casinò online, di proprietà di Glimmer ltd, con studios incredibili e ricchi di tavoli da gioco e attrezzature ad alta tecnologia. In questo modo i giocatori da tutto il mondo e i nostalgici del Portomaso possono partecipare quando vogliono e da dove vogliono.

DRAGONARA

Un tempo Dragonara Palace, oggi solo Dragonara, nasce nel 1964 e si trova all’interno dell’omonimo palazzo: PALAZZO DRAGONARA, sul promontorio di Tad Dragun a St.Julian’s.

Luogo imperdibile di Malta, ospita ogni anno circa 350mila persone appassionate di gioco ed è una delle strutture più imponenti e importanti dell’isola.

Con più di 300 slot machines, 15 tavoli da gioco, una sala VIP per giocatori esperti e una sala dedicata interamente al POKER il Dragonara ha anche una meravigliosa vista sul golfo di San Giorgio.

Ogni sera si disputa un torneo con premi in cash diverso, e nel 2013 anche loro lanciano il casinò online gestito da OddsMatrix ltd.

Come gli altri casinò dell’isola, qui il divertimento è assicurato 24h su 24h e 7 giorni su 7!

—————————————————-

Gaming Academy ancora una volta è lieta di annunciare di aver stretto delle partnership così importanti nel settore mondiale dei casinò online e di terra.

Fare carriera nel mondo dei casinò è assolutamente possibile. Per questo motivo dopo il percorso in smart learning e l’esperienza da live dealer ti aspettiamo in accademia per il completamento del corso e diventare ufficialmente CROUPIER PROFESSIONISTA. 

Candidati subito per partecipare alle selezioni, clicca qui!

Seguici su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato e conoscere le posizione aperte.

Fare il Croupier in Svizzera

Come si vive in Svizzera lavorando come Croupier? Quanti clichè esistono sul vivere in Svizzera? Siamo certi che ne abbiate letti di ogni tipo! Dai guadagni alla popolazione poco amichevole, fino al costo della vita.

Vediamo insieme quali sono i falsi miti e cosa invece ti farà dire “voglio vivere in Svizzera”!

Cosa si vive in Svizzera?

La qualità della vita in Svizzera è sicuramente ottimale, soprattutto visto che i servizi, il comparto ospedaliero e tutto quello che riguarda la persona funziona benissimo. Gli svizzeri sono molto ligi alle regole e sono innanzitutto i cittadini a rispettarle e a volere che si rispettino. Forse per noi italiani potrebbe sembrare tutto un po’ “rigido” ma quando questo significa tasso di disoccupazione più basso di tutto il mondo, i servizi che funzionano perfettamente e sentirsi al sicuro, allora siamo certi che il gioco vale la candela.

Quanto guadagna un croupier?

Il guadagno di un Croupier è di circa 3800 franchi lordi al mese, escluse le mance che sono poi una parte importantissima del “fine mese” di un Croupier. Ti stai chiedendo a quanto ammonta in euro? Circa 3500 euro, non poco se pensiamo che a questo bisogna aggiungere le tips dei clienti che, nei casinò svizzeri, sono abbastanza alte.

Fare carriera in Svizzera è possibile?

Come in tutti i casinò in Europa e nel mondo, la carriera all’interno dei casinò è assolutamente possibile. Entrare nei casinò in Svizzera non è però facile come negli altri posti. I Table Test sono duri e le richieste molto limitate. Questo ci rende ancora più orgogliosi quando alcuni dei nostri allievi vengono assunti dai nostri partner in Svizzera!

Come posso lavorare in Svizzera come Croupier Professionista?

Possiamo raccontarti le esperienze dirette dei nostri Croupier che oggi lavorano lì (e anche in altre strutture nel mondo).

Ecco gli step da seguire:

. Candidarsi alle prossime selezioni aperte cliccando qui

. Passare le selezioni e accedere al percorso formativo

. Frequentare il percorso formativo per 9 settimane

. Fare il colloquio con i partner per scoprire quale sarà la destinazione finale, che potrebbe essere la Svizzera o un altro luogo.

. Firmare il contratto a tempo indeterminato il giorno stesso dei colloqui

. Fare la valigia e prepararsi ad una nuova vita!

Posso candidarmi anche se non parlo inglese o altre lingue straniere?

Assolutamente si, il nostro percorso formativo prevede anche delle lezioni di inglese e inglese tecnico che ti permetteranno di lavorare sin da subito nei casinò di tutto il mondo!

Candidati alle prossime selezioni e tieniti pronto a dare una svolta alla tua vita e fare carriera nel mondo!

Table Test: cosa è e come si supera?

Table Test, cosa sono e perché sono fondamentali per entrare nei casinò di tutto il mondo?
Ma soprattutto, come si superano?
I Table Test sono dei veri e propri esami finali che vengono fatti agli aspiranti croupier o a croupier già professionisti che vogliono cambiare casinò per valutare la loro preparazione. Da quello dipenderà tutto, se vengono superati allora il contratto a tempo indeterminato sarà già pronto da firmare.
Per superarli ovviamente è necessaria un’ottima preparazione e più è difficile entrare in un determinato casinò, più saranno difficili i Table Test.
In Gaming Academy prepariamo continuamente i nostri allievi per sostenere i Table Test. La cosa che ci rende più orgogliosi è il 100% di risultati positivi, che permette poi ai nostri allievi di firmare i loro contratti. Ma, permetteteci, una punta d’orgoglio in più arriva quando dei croupier già professionisti ci chiedono di dargli una mano con i Table Test per entrare in dei casinò che hanno richieste più “alte” a livello professionale.
In quel caso l’asticella si alza, e noi amiamo le sfide. 
Ma facciamo un passo indietro, cosa succede durante un Table Test?
Immaginate una vera e propria simulazione di gioco: croupier – cliente. Tutto viene preso in esame. E quando diciamo tutto intendiamo proprio tutto: come è vestito il croupier? Come si presenta? Sorride al cliente? I suoi movimenti sul tavolo sono puliti e decisi? Mostra segni di insicurezza? È impacciato o fa molti errori?
Insomma se la vita è fatta di esami, il Table Test è uno di quelli che pensavamo di esserci lasciati indietro finendo la scuola!
Sangue freddo, preparazione ottimale e voglia di fare sono le tre caratteristi principali per chi vuole sostenere un Table Test. Noi possiamo sicuramente aiutarti con i primi due, tu ci metterai la voglia di fare?
Noi di Gaming Academy formiamo croupier professionisti pronti a lavorare nei casinò di tutto il mondo, sulle navi da crociera e nel Gaming Online come Live Dealer.
Vuoi partecipare alle selezioni e candidarti per lavorare nei casinò di tutto il mondo, a terra, online e sulle navi da crociera?
Contattaci subito e scopri le posizioni aperte.

Seguici su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato e conoscere le posizione aperte.

 

Leggi anche: Lavorare a Gibilterra

Scroll to top
Contattaci su WhatsApp